Galdi incontra People Branding – Il video

Galdi racconta la sua esperienza con People Branding nello studio dell'esperienza del cliente e nella definizione della value proposition. In un video, la testimonianza diretta dell'applicazione e degli obiettivi raggiunti con il metodo.

Metti un’azienda evoluta, che sta già ragionando in termini di modello di business. Aggiungi un imprenditore che sa mettersi in gioco e un team aperto alla sperimentazione. Guarnisci il tutto con la gamification e un approccio outside-in. Il risultato è dirompente.

Stiamo parlando della nostra esperienza con Galdi che ha affrontato con noi un percorso di crescita strategica applicando una parte dell’area “outside-in” del metodo, ovvero il People Affinity Deck. Insieme al General Manager Antonella Candiotto e a un team composto da figure provenienti dai dipartimenti commerciali e di marketing, abbiamo spostato il focus dell’azienda verso l’esterno, verso il cliente, arrivando alla definizione di una segmentazione basata su fattori psicologici, psicografici, socio-culturali e comportamentali. Una prospettiva inedita che durante gli incontri ha generato un numero notevole di considerazioni, nuove idee e azioni grazie al coinvolgimento attivo dei partecipanti.

Il racconto di questa esperienza, che sarà tra i casi del nostro libro “People branding: 10 leggi e 10 casi per imprese in via di innovazione” in uscita in primavera per Franco Angeli, lo potete sentire direttamente dalla voce dei presenti grazie al video pubblicato sul nostro canale Youtube. Ne seguiranno altri con le testimonianze delle “aziende in via di innovazione” che hanno applicato People Branding alle loro realtà.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Approccio Outside-in con People Branding