6 passi nelle strategie

 In ecologia, metodo

6 passi per acquisire un nuovo approccio al business model, un nuovo modo di agire, pensare e fare strategia per prendere decisioni in modo dinamico e imparare a mettere il cliente al centro, prima del prodotto/servizio.

Quando abbiamo iniziato a costruire il metodo People Branding siamo partiti da alcuni spunti teorici, dalle nostre esperienze e dall’idea di migliorare. Avevamo in mente delle fasi in cui il lavoro si sarebbe sviluppato ma non sapevamo ancora definirle con precisione. Avevamo anche deciso che tutto il metodo con i suoi deck si sarebbe basato su un modo comune di agire e pensare perché questo da un lato avrebbe facilitato l’uso dei deck dall’altro avrebbe trasferito a imprenditori, manager, consulenti e freelance una mentalità orientata al prototipo e al miglioramento.

Siamo approdati a sei passi: osserva, mappa, prototipa, sperimenta, testa e gestisci. Sei passi per acquisire un nuovo approccio al modo di fare business modeling, strategia e di vedere i propri clienti prima ancora che il proprio prodotto/servizio e mercato. Sei fasi per imparare a prendere decisioni in modo dinamico, tenendo conto dei cambiamenti del contesto. Sei punti per sintetizzare un metodo pensato per essere assorbito con facilità e rapidità, diventando parte integrante della cultura aziendale di chi lo applica.

Queste fasi sono insite nell’intero metodo ovvero si presentano in ognuno dei deck e nella combinazione di più deck. Indicano, in altre parole, una modalità di fare e pensare. Infatti, se i deck di cui si compone People Branding rappresentano gli strumenti e il Business Model Journey il viaggio verso il raggiungimento dei propri obiettivi, i sei passi sono un metodus operandi, sono facce dello stesso approccio all’impresa, sono azioni attraverso le quali si creano azioni.

I sei passi sono un percorso logico e sequenziale e allo stesso tempo iterativo e parallelo, nel senso che alcune di queste fasi avvengono contemporaneamente, altre vanno ripetute più volte e portano a rivedere i passi precedenti.

Sono passi per fare il primo passo verso direzioni nuove, approfittando di quanto si apprende lungo la strada per muoversi e prendere decisioni consapevolmente e in modo dinamico.

Recommended Posts
Cristiano Perale People BrandingPeople Branding momento della verità